Libri

Per vostra curiosità e mio diletto (diciamo pure che mi serve per tenere il conto dato che sono un'apprendista Fata Smemorina) metto qui una lista in continuo aggiornamento riguardo i libri in lettura, i libri da leggere e i libri da acquistare.

IN LETTURA

- Italo Calvino, Le città invisibili (Einaudi, 1983)
- Italo Calvino, Perché leggere i classici (Oscar Mondadori, 2014)
- Laura El Makki (a cura di), Un'estate con Proust (Carocci, 2015)
- Paolo Di Paolo, Vite che sono la tua. Il bello dei romanzi in 27 storie (Laterza, 2017)
- Vincent Van Gogh (curato da Leo Jansen, Hans Luijten e Nienke Bakker), Scrivere la vita. 265 lettere e 110 schizzi originali. (1872-1890) (Donzelli, 2013)

DA LEGGERE
(in un futuro più o meno immediato)

- Agatha Christie, Giorno dei morti (Mondadori, 2017)
- Agatha Christie, Poirot a Styles Court (Mondadori)
- Ali Smith, L'una e l'altra (Sur, 2016)
- Astrid Lindgren, Most Beloved Sister & Mirabelle (Novellix, 2017)
- August Strindberg, Frictions (Novellix, 2017)
- Burhan Sönmez, Istanbul Istanbul (Nottetempo, 2016)
- Carlo Negri, Odore di mare, fil di ferro e gelsomini (ABEditore, 2015)
- Daniel Pennac, Come un romanzo (Feltrinelli, 2015)
Fiabe Islandesi (Iperborea, 2016)
- Fredrik Backman, A Man called Ove (Hodder&Stoughton, 2015)
- Georges Rodenbach, Bruges la morta (Fazi, 2016)
- Giulia Ciarapica, Book blogger. Scrivere di libri in rete: come, dove, perché (Franco Cesati Editore, 2018)
- J.D. Salinger, The Catcher in the Rye (Penguin Books, 2010)
- Jessie Burton, Il miniaturista (Bompiani, 2017)
- Jonas Hassen Khemiri, Ett öga rött (Norstedts, 2003)
- Jonathan Safran Foer, Molto forte, incredibilmente vicino (Tascabili Guanda, 2016)
- Julian Fellowes, Snob (Neri Pozza, 2005)
- Luca Serianni, Leggere, scrivere, argomentare. Prove ragionate di scrittura (Laterza, 2013)
- Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto (Newton Compton Editori)
- Maria Edgeworth, Il castello Rackrent (Fazi, 2017)
- Natasha Pulley, The Watchmaker of Filgree Street (Bloomsbury, 2016)
- Robert Louis Stevenson, Racconti di diavoli e una favola (ABEditore, 2015)
- Rudyard Kipling, Il libro delle bestie (Storie proprio così) (ABEditore, 2015)
- Sarah Waters, The Paying Guests (Virago Press, 2015)
- Selma Lagerlöf, The Silver Mine (Novellix, 2017)
- Stefan Zweig, Il mondo di ieri (Newton Compton Editori, 2015)
- Stig Dagerman, Sleet (Novellix, 2017)
- Truman Capote, Breakfast at Tiffany's (Penguin Essentials, 2011)
- Virginia Woolf, Jane Austen (Elliot, 2017)
- Virginia Woolf, L'anima russa (Elliot)
- Virginia Woolf, Londra (Bompiani, 2017)
- Virgina Woolf, Voltando pagina (Il Saggiatore, 2011)
- Walt Whitman, Sillabario americano (Mattioli, 2017)

DA ACQUISTARE

- Claudio Magris, Microcosmi (Garzanti)
- Italo Calvino, Lezioni americane (Oscar Mondadori)
- James Wood, Come funzionano i romanzi (Mondadori)
- Lyndall Gordon, Charlotte Brontë. Una vita appassionata (Fazi, 2016)
- Maureen Gibbon, Rosso Parigi (Einaudi, 2016)

LETTI (e recensiti)


- Adriano Angelini Sut, Mary Shelley e la maledizione del lago (Giulio Perrone Editore, 2017)
- Alejandro Palomas, Un figlio (Neri Pozza, 2016)
- Agatha Christie, Assassinio sull'Orient Express (Mondadori, 2017)
Agatha Christie, C'è un cadavere in biblioteca (Mondadori, 2016)
- Agatha Christie, Poirot a Styles Court (Mondadori, 2017)
- Alberto Moravia, Gli indifferenti (Bompiani, 2016)
- Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe (Bompiani, 1999)
Antonella Castello (a cura di), Charles Perrault, Giambattista Basile, L'altra metà delle fiabe (ABEditore, 2017)
- Anthony Trollope, L'uomo che conservava il suo denaro in una scatola (ABEditore, 2017)
- Sir Arthur Conan Doyle, Danger! E altre storie (ABEditore, 2017)
- Arthur Golden, Memorie di una geisha (TEA, 2010)
- Camilo Sánchez, La vedova Van Gogh (Marcos Y Marcos, 2016)
- Charles Dickens, A Christmas Carol (Puffin Chalk, 2014)
- Charlotte Brontë, Jane Eyre (Universale Economica Feltrinelli, 2014)
- Diego Marani, Nuova grammatica finlandese (Bompiani, 2013)
- Edgar Allan Poe, Minima. 7 racconti neri e uno bizzarro (ABEditore)
- Edgar Allan Poe, The Narrative of Arthur Gordon Pym of Nantucket (Wordsworth)
Emily Brontë, Cime Tempestose
- Ernest Hemingway, A Farewell to Arms (Vintage, 2005)
Gabriel García Márquez, L'amore ai tempi del colera
- Helle Helle, Giù dai cani (Atmosphere Libri, 2012)
- H.G. Wells, Storia dei giorni futuri (Nuova Editrice Berti, 2016)
- Italo Calvino, Se una notte d'inverno un viaggiatore (Oscar Mondadori)
- Jasper Fforde, Il caso Jane Eyre (Marcos Y Marcos, 2006)
Jonas Hassen Khemiri, Una tigre molto speciale (Montecore)
Jonas Hassen Khemiri, Tutto quello che non ricordo (Iperborea, 2017)
- Khaled Hosseini, Il cacciatore di aquiloni
- Kim Thúy, Il mio Vietnam (Nottetempo, 2017)
- Lars Saabye Christensen, Beatles (Atmosphere Libri, 2015)
- Lemony Sniket, A Series of Unfortunate Events 1, 2, 3 (Harper Collins)
- Lisa See, Fiore di Neve e il ventaglio segreto
Livia Ottomani, Il condominio degli amori segreti
- Marcel Proust, Il piacere della lettura
- Marilù Oliva, Questo libro non esiste (Elliot, 2016)
- Mark Forsyth, L'ignoto ignoto (Laterza)
- Mark Twain, Libri, autori e cappelli (Elliot, 2016)
- Mark Twain, Un omicidio, un mistero e un matrimonio (Elliot, 2014)
- Michael Cunningham, Le ore (Bompiani)
Michael Ende, Momo
- Natalie Babbit, La fonte magica (Fabbri Editori, 2002)
- Neil Gaiman, Coraline (Mondadori, 2016)
- Patrizio Nissirio, Atene, cannella e cemento armato (Giulio Perrone Editore, 2017)
- Roald Dahl, Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra/Lo scrittore automatico (Guanda, 2016)
- Roald Dahl, Matilda (Puffin Books, 2013)
- Tasneem Jamal, Dove l'aria è più dolce (Nuova Editrice Berti, 2017)
- Tzvetan Todorov, La conquista dell'America. Il problema dell'"altro" (Einaudi, 2016)
- Virginia Woolf, Granito e arcobaleno (Nuova Editrice Berti)
- Washington Irving, L'arte di fabbricare libri (Elliot)

(piano piano proverò ad inserire tutti quelli che mi ricordo...)

Commenti

  1. Ciao!
    Anche io devo leggere " il signore degli anelli", e "se una notte d'inverno un viaggiatore"! 😍.. Anche se tu lo stesso già leggendo!!
    Ti ho lasciato il follow!
    A presto!
    Martina
    Il Rumore delle Pagine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina, grazie per essere passata, mi fa piacere!
      Sto leggendo "Se una notte d'inverno un viaggiatore" un po' con calma ma mi sta piacendo tanto, quindi non posso che consigliartelo.
      Passo per il tuo blog e lascio il follow anche a te, un bacione!
      Francesca

      Elimina

Posta un commento